Meat Synergy: come abbinare la carne per il nostro benessere

Meat Synergy

Il concetto di food synergy, o nel nostro caso specifico di meat synergy, si basa sull’analisi di come alcuni alimenti, se combinati tra loro, possano dare effetti benefici al nostro corpo. In questo modo gli alimenti vengono messi in relazione con la nostra salute, per capire quali abbinamenti consentono di ricavare le sostanze di cui abbiamo bisogno. Ovviamente in questa analisi non poteva mancare la carne. Andiamo a vedere insieme in che modo possiamo abbinarla ad altri alimenti per valorizzarla al meglio.

Cos’è la Food Synergy?

Tante volte abbiamo detto quanto sia importante mantenere un’alimentazione sana ed equilibrata, scegliendo alimenti diversi e soprattutto prediligendo la qualità. Nella nostra vita poi ci siamo probabilmente sentiti dire che mangiare qualcosa ci fa bene o ci porta una data sostanza nutritiva utile alla nostra salute. Ma variare o mangiare alimenti che contengono determinati principi attivi può non essere sufficiente. Con la food synergy andiamo infatti a fare un passo avanti. Pensiamo infatti non solo a variare la dieta, ma anche a combinare i diversi alimenti nel modo migliore possibile. 

Parliamo in questo caso di abbinamenti funzionali, pensati per esaltare le qualità di ogni alimento e la sua funzione all’interno del corpo umano. Gli alimenti abbinati in questo modo, infatti, consentono di ottenere molti più benefici dalle sostanze che contengono. Per rendere il concetto meno vago, possiamo pensare ad un esempio molto semplice: i pomodori e l’olio d’oliva. L’olio d’oliva consente infatti di migliorare l’assorbimento del licopene contenuto nel pomodoro. Il licopene non è soltanto il pigmento che dà ai pomodori il colore rosso, ma anche una sostanza antiossidante molto utile al nostro corpo.

Food Synergy: pomodoro e olio d'oliva

La food synergy si lega inoltre al concetto di prodotti nutraceutici. La nutraceutica studia i componenti e i principi attivi degli alimenti che hanno effetti positivi per la nostra salute e per la prevenzione delle malattie. Un nutraceutico è proprio uno di questi elementi che viene isolato e analizzato. Un prodotto può essere in generale definito come nutraceutico se, al di là del suo valore nutrizionale di base, porta altri benefici aggiuntivi, come ad esempio ritardare il processo di invecchiamento o sostenere il funzionamento di alcuni apparati.

La Meat Synergy: come abbinare al meglio la carne

Dopo aver visto i motivi che stanno dietro ad un’alimentazione basata sulla food synergy potremmo chiederci quale sia il ruolo della carne. Se di per sé sappiamo che la carne è ricca di proteine e di sostanze necessarie al nostro organismo, dobbiamo anche pensare a com’è che possiamo combinarla con gli altri alimenti. Parliamo in questo caso specifico di meat synergy

Andiamo a vedere insieme alcuni esempi per capire come sfruttare al meglio le sostanze nutritive che la carne contiene.

Combinare Ferro e Vitamina C

Come ben sappiamo, la carne è un alimento ricco di ferro. Il ferro svolge diverse funzioni importanti per il nostro corpo. È infatti parte del processo di produzione di globuli rossi ed emoglobina e stimola il funzionamento di diversi organi come milza, fegato ed intestino. Inoltre, il ferro interviene anche a livello dei neurotrasmettitori, come dopamina e serotonina, che sono molto utili soprattutto in caso di stress. L’assorbimento del ferro viene favorito dall’assunzione di vitamina C.

Quindi, se riflettiamo a livello di meat synergy, dobbiamo pensare a quali alimenti ricchi di vitamina C possiamo abbinare con la carne. Un esempio può essere quello del peperone crudo, ma come contorno possiamo anche scegliere altri ortaggi come lattuga, radicchio, broccoli e cavoli, o ancora spinaci. Anche i tuberi come le patate e il sedano rapa sono ricchi di vitamina C. Un ulteriore esempio è quello del limone, che possiamo usare per una marinatura della carne o semplicemente consumare a fine pasto.

Meat Synergy : scaloppine al limone

Rendere la carne più digeribile

Una delle critiche mosse contro la carne è che non sempre sia un alimento facilmente digeribile. La meat synergy può però essere molto utile anche in questo caso. Possiamo ad esempio scegliere di consumare carne con un contorno di verdure crude. Le verdure contengono infatti minerali, e i minerali si rivelano molto utili perché funzionano da coenzimi che permettono una migliore digestione delle proteine contenute nella carne.

Meat Synergy tra carne ed erbe aromatiche

Abbiamo parlato diverse volte di erbe aromatiche, andando a vedere com’è che potevamo abbinarle ai diversi tipi di carne per esaltarne i sapori. Quello che ancora non avevamo detto è che le erbe aromatiche hanno anche una caratteristica che le rende molto utili per la nostra salute. Contengono infatti sostanze antiossidanti che contrastano i radicali liberi, responsabili ad esempio dell’invecchiamento cellulare.

Insomma, la meat synergy può essere veramente utile per valorizzare al meglio la carne ed aumentare i suoi benefici per il nostro corpo. Come sempre, noi di Accademia Macelleria Italiana vi consigliamo di scegliere alimenti di alta qualità… dal vostro Macellaio di fiducia!

A presto, 

Enrico Conti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Newsletter di AMI

Una Mail a settimana con tutte le novità ed i contenuti migliori sulla carne. É completamente gratuita, lascia la tua mail migliore per iscriverti!