Macelleria e marketing possono sembrare due mondi lontani e nettamente separati, ma è davvero così? Ogni volta che vendiamo dei prodotti sappiamo bene che purtroppo la qualità da sola non basta, serve anche comunicarla nel modo giusto. E allo stesso modo ci serve sapere chi davvero vogliamo far entrare nel nostro negozio, a chi vogliamo vendere i nostri prodotti. E tutto questo non è nient’altro che marketing. Noi di Accademia Macelleria Italiana abbiamo deciso di condividere con te qualche spunto di riflessione.

Qual è lo scenario per i macellai nel 2021?

Molto spesso sentiamo dire che le cose sono cambiate rispetto al passato, ma dobbiamo capire quali sono queste differenze e in che modo hanno portato macelleria e marketing ad avvicinarsi. E sicuramente la prima cosa che notiamo sta nella clientela. I clienti di oggi hanno in media molto meno tempo da dedicare ai loro acquisti, e una volta arrivati a casa non tutti possono dedicare ore alla preparazione di un piatto. Se vuoi che la tua macelleria sia sempre la loro scelta, devi tenere presente questa situazione. Soprattutto nello scenario di oggi dove la concorrenza arriva dalle altre macellerie ma anche dalla grande distribuzione. 

Un altro aspetto importante che spesso si sottovaluta è la scelta della propria clientela. Possiamo scegliere come macellai di avere un’offerta più ampia per coinvolgere tante categorie di clienti. E in questo caso sarà importante organizzare il banco con tante preparazioni diverse, dai tagli classici ai pronto cuoci. Ma possiamo anche decidere di concentrarci su un target di clientela più specifico, specializzandoci magari su una categoria specifica di prodotti. In ogni caso, l’aspetto più importante è la coerenza tra il tipo di cliente che vogliamo attirare, i prodotti che vendiamo e il modo in cui comunichiamo.

Macelleria e Marketing: il tuo negozio è il tuo primo biglietto da visita! 

Ma forse ancora prima di approfondire la questione macelleria e marketing c’è un altro aspetto fondamentale che dobbiamo tenere in considerazione. E questo aspetto è l’organizzazione del negozio. Ordine e pulizia sono ovviamente le due parole chiave in una macelleria, ma ci sono anche altri aspetti. La cortesia delle persone che lavorano con te, e l’attenzione ai bisogni dei clienti. Ma anche la facilità di comprensione di cosa offre il tuo negozio. E in questo secondo caso basta poco per mettere tutto in ordine: dividere i prodotti in categorie e indicarli con cartellini chiari e facilmente leggibili. 

banco macelleria con cartellini

L’importanza della comunicazione

Lo abbiamo già accennato in precedenza e lo ripetiamo adesso: quando si parla di macelleria e marketing è fondamentale pensare alla comunicazione. Il tuo modo di parlare deve essere adeguato ai tuoi clienti, ma come fare ad attirarne di nuovi? Il segreto sta nel trovare un tuo modo personale e accattivante di comunicare. Se vuoi che i tuoi clienti si fidino di te, è molto importante anche essere sempre sicuro di quello che stai dicendo. Ma come fare ad acquisire questa sicurezza?  Il segreto sta anche nella tua formazione e preparazione!

Macelleria e Marketing… E non solo! 

Fino ad adesso abbiamo parlato dei legami tra macelleria e marketing e di quante implicazioni abbia questo legame, ma ora passiamo ad un altro elemento fondamentale. Come accennato in precedenza, a fare la differenza sarà sempre la tua competenza e la tua preparazione. È conoscere bene la materia prima che vendi che ti fa capire anche come venderla al meglio. È la preparazione che ti insegna come rispondere ai dubbi dei tuoi clienti (e perché no, anche a contrastare qualche fake news). Quindi il consiglio migliore, prima di fare qualsiasi altra cosa, è investire su te stesso.

Le considerazioni che abbiamo fatto qui sono di natura abbastanza generale, ma se vuoi qualcosa di più specifico in materia di marketing puoi dare un’occhiata al nostro corso Marketing in Macelleria, curato da Walter Pierucci di Professione Macellaio.

A presto, 
Enrico Conti


Se questo articolo ti è piaciuto…

CONDIVIDILO

cliccando sui nostri bottoni social!