Spezie per la Carne: quali e quando usarle

Spezie assortite su tavolo

Spezie per la Carne: quali e quando usarle

La Carne si presta a tantissime ricette diverse, adatte a tutti i gusti. E in queste ricette, un ruolo fondamentale è proprio quello delle spezie. Quest’ultime consentono infatti di giocare con i sapori e gli accostamenti, dando libero sfogo alla fantasia. Le possiamo utilizzare in modi diversi e in momenti diversi della preparazione di un piatto di carne. Possono servire sia per marinare la carne o insaporirla prima di cuocerla, che per completare una ricetta durante la cottura. Proprio per questo motivo, occorre sapere che non tutte le spezie vanno bene per tutti i tipi di carne. Prima di usarle, infatti, dobbiamo pensare sia al tipo di animale che a come vogliamo preparare il nostro piatto. Per questo motivo, abbiamo preparato una piccola guida per aiutarvi nella scelta!

Grigliate, Marinature… Quali sono le Spezie giuste?

Non tutte le spezie vanno bene per tutte le preparazioni. Per esempio, se vogliamo preparare una bella grigliata, le spezie da tenere in considerazione sono prevalentemente rosmarino e timo, ma se ne possono usare anche altre. Possiamo citare la salvia, il pepe in grani o il peperoncino. Le spezie servono anche per marinare la carne prima di grigliarla, evitando che si secchi troppo durante la cottura. Inoltre, le spezie possono aiutarci anche nelle preparazioni a base di carne macinata come hamburger e polpette. In questo caso, possiamo utilizzare il cumino, la paprika, la noce moscata, i semi di finocchio, il pepe e il peperoncino. 
Se invece utilizziamo la carne per preparare un brodo, possiamo ricorrere all’uso di pepe, chiodi di garofano e alloro. L’alloro è anche l’unica spezia che possiamo utilizzare se vogliamo preparare un ragù alla bolognese.

Spezie su tagliere

Le Spezie per la Carne Bianca

Il Pollo e il Tacchino

Il pollo è delicato e morbido, e consente alle spezie di penetrare facilmente nella carne, fondendo bene i due sapori. Si presta all’utilizzo di vari tipi di spezie: pepe bianco o rosa, timo e maggiorana. Inoltre, può essere abbinato anche a spezie orientali, come il curry, la curcuma, lo zenzero e la cannella. 
Il tacchino ha un gusto tendente al dolce che non va coperto. Può essere gustato con le stesse spezie che si usano per il pollo, ma se vogliamo cuocerlo alla piastra meglio optare per rosmarino o prezzemolo.  

Il Maiale

La carne di maiale ha un gusto deciso e di conseguenza servono spezie altrettanto decise. I loro sapori devono essere infatti predominanti. La scelta dipende dal gusto personale. Per un piatto piccante, possiamo utilizzare la paprika o il peperoncino. Per un gusto più agrodolce c’è invece il finocchietto, che può essere usato sia tritato che intero. Infine, per un gusto più aspro e deciso, possiamo ricorrere al coriandolo o allo zenzero. 

Il Vitello

Il vitello è una carne dal sapore delicato che, come già abbiamo detto per il tacchino, non va coperto ma esaltato. Possiamo utilizzare spezie tipiche dell’area mediterranea, come il basilico e il prezzemolo, e usare il pepe per dare un gusto più deciso.

L’Agnello

La carne di agnello è leggera ma con un gusto deciso. Può essere preparata con il rosmarino se vogliamo un arrosto, altrimenti possiamo usare il mirto o la menta per un tocco agrodolce. Per un sapore diverso dal solito possiamo anche usare il cumino.

Le Spezie per la Carne Rossa

Il Manzo

Il manzo presenta una carne dal gusto deciso. Per questo motivo, le spezie adatte alla sua preparazione hanno un gusto marcato e un odore persistente. Possiamo quindi utilizzare il pepe nero, il peperoncino, il ginepro ma anche le spezie mediterranee come il rosmarino, l’origano, il timo e la salvia. Se la carne di manzo viene preparata per essere cotta sulla griglia un’altra spezia da utilizzare è il rafano, che dà un tocco piccante. Se invece vogliamo fare un bollito, la scelta giusta sono i chiodi di garofano.

Insomma, le spezie sono sempre un’ottima soluzione per arricchire i nostri piatti di carne e renderli ancora più golosi. Inoltre, possiamo realizzare i nostri mix anche in casa, sulla base dei nostri gusti. L’importante è sempre far attenzione alle caratteristiche della carne che vogliamo preparare, per evitare di alterarne troppo il sapore. Vi consigliamo quindi sempre di seguire una guida proprio come questa per evitare errori!

A presto,

Enrico Conti


Se questo articolo ti è piaciuto…

CONDIVIDILO

cliccando sui bottoni social qua sotto!

WhatsApp chat