Carne vs Junk Food: perché per godere a tavola non hai bisogno del cibo spazzatura ma di una buona bistecca

carne al sangue

Carne vs Junk Food: perché per godere a tavola non hai bisogno del cibo spazzatura ma di una buona bistecca

Negli ultimi anni il cibo spazzatura si è diffuso moltissimo e questo minaccia di far perdere di vista cosa significhi davvero godere a tavola, gustando piatti buoni ma senza scendere a compromessi con salute e qualità.

Quindi oggi vediamo perché la carne è il miglior modo per soddisfare il palato a tavola, e perché dovresti smetterla di consumare cibo spazzatura.

junk food fa male

Perché il cibo spazzatura non ti soddisfa davvero

Innanzitutto, dovremmo fermarci a riflettere sul termine che viene usato per definire una categoria di cibo: Junk Food.

Cibo spazzatura.

Ti sei mai chiesto perché il cibo spazzatura viene chiamato tale? So cosa stai pensando: perchè questo cibo, banalmente, fa male.

Tuttavia molto spesso siamo ignari di quanto faccia male.

Innanzitutto la materia prima che viene utilizzata è di scarsissima qualità, molto spesso non è di provenienza italiana (potremmo dire sempre) e di conseguenza, non solo non sai cosa stai mangiando ma scarsa qualità significa anche perdita di sapore.

Infatti, il cibo spazzatura viene spesso servito particolarmente speziato e con un mix di salse per distogliere la tua attenzione dalla quasi totale assenza di sapore degli elementi che lo compongono: carne, verdura e così via.

In secondo luogo, in quanto italiani, abbiamo la fortuna di aver provato davvero cibo mediterraneo e di qualità e si sa che ogni tipo di valutazione, la si fa per contrasto!

Se non mangi una buona bistecca da molto tempo, ti consiglio di rimediare subito e poi al cibo spazzatura non vorrai più tornare.

Se invece sei un abituale consumatore di materie prime di qualità, è chiaro che il cibo spazzatura non può assolutamente soddisfarti.

In ogni caso, di media un piatto di junk food ha circa 2000/3000 calorie: Incredibile!

Vai in pratica ad assumere l’apporto calorico di un adulto nell’intera giornata in un unico pasto con il risultato di non sentirti quasi mai davvero sazio.

Infatti il rapporto calorie/sazietà del cibo spazzatura è alquanto sconcertante.

Ma non sono solo le materie prime del cibo spazzatura a fare male ma anche i metodi di cottura!

Molto spesso infatti, il cibo spazzatura viene fritto e oliato esageratamente, motivo per cui questo cibo è ricco di grassi saturi che tendono ad accumularsi nelle arterie ed è in parte tossico per l’organismo.

Mangiare la carne: migliore alternativa al cibo spazzatura

La carne è probabilmente la migliore alternativa al cibo spazzatura.

Perchè? Semplice:

È gustosa, ricca di micro e macronutrienti, necessaria per la salute del nostro organismo e al contempo regala sazietà;

mangiare carne fa bene

Ma soprattutto, è una goduria al palato incredibile: pochi aromi e una buona salsa ed il piatto è servito.

Non solo. Esistono così varianti di tagli e di carne, che ce n’è davvero per tutti i gusti.

Oltre al fatto che anche lo stesso taglio sottoposto a diverse cotture regala sfumature di sapore inedite, uniche, sensazionali.

L’unico problema sarebbe infatti quello di trovarsi con l’imbarazzo della scelta, ma anche a questo c’è una soluzione: un buon aperitivo ad un prezzo conveniente ti da la possibilità di scegliere il taglio preferito da consumare.

Prospettiva ben più appetitosa rispetto al consumo di un panino infarcito di tutto, vero?

In ogni caso concentriamoci ora sui vantaggi non solo di gusto ma anche di salute del consumo di carne.

Mangiare carne fa bene?

Negli ultimi tempi si fa spesso confusione su queste tematiche.

Chiariamo un punto importante: mangiare la carne è fondamentale per il nostro organismo e per il nostro stato di salute.

Le proteine presenti nella carne sono complete, a differenza -ad esempio- delle proteine vegetali e sono perciò essenziali.

Significa che è importante introdurle in giusta misura con la dieta, per garantire le normali funzioni biochimiche del corpo.

Un altro aspetto importante è caratterizzato dai micronutrienti della carne, ricca di vitamine e minerali.

In quest’ottica è importante consumare adeguatamente sia carne bianca che carne rossa, perchè ognuna ha caratteristiche diverse ma altrettanto importanti.

Infine, non dimentichiamo che la carne rappresenta la principale fonte di ferro di cui disponiamo!

Il ferro è implicato in tantissimi processi biologici: primo tra tutti l’ossigenazione del corpo.

La dieta che si sta diffondendo negli ultimi anni, che predilige appunto cibo spazzatura, ci porta purtroppo a carenze di ferro importanti, soprattutto nelle donne.

Mangiare carne quindi è il miglior modo per non rinunciare al piacere del cibo ma al tempo stesso, per tutelare la propria salute.

Quindi la carne fa bene…ma se è di qualità!

Tutto ciò che abbiamo detto in questo articolo ovviamente vale presupponendo che la carne sia di qualità.

Per questo motivo è importante rivolgersi sempre al macellaio o al locale di fiducia.

Molto spesso una buona macelleria offre nel weekend o in determinati orari servizi di apericena e ristorazione, per permetterti di soddisfare il tuo palato al meglio, con qualità, salute e gusto!

(Abbiamo già palato della risto-macelleria e di come sarà sempre più importante nel futuro, leggi cliccando sul link)

Se l’articolo ti è stato utile, condividilo per aiutarci a contrastare la falsa informazione sulla carne e a sfatare il mito del compromesso: gusto e qualità camminano a braccetto se sai dove cercare!

Enrico Conti

Se questo articolo ti è piaciuto…

CONDIVIDILO

cliccando sui bottoni social qua sotto!

WhatsApp chat