IN SPAGNA PER IMEAT

iMeat Spagna

IN SPAGNA PER IMEAT

Essere presenti per un evento di rilevanza internazionale come quello di iMeat Spagna, richiede di sicuro un bell’impegno, ma di riscontro offre anche le sue belle soddisfazioni.

Infatti per noi è un onore essere stati invitati da ECOD anche a questa seconda edizione di iMeat in Spagna.

iMEAT è innovazione e sviluppo per il settore gastronomico ed in particolare per la macelleria ed è proprio per questo che in ogni sua edizione, italiana e spagnola, non possono mancare i corsi di formazione.

Questo è il modo in cui iMeat permette un confronto tra vari professionisti, offrendo nuovi stimoli e supporto ai partecipanti.

Il nostro supporto didattico ad iMeat spagna

Anche per questa seconda edizione spagnola, un docente di Accademia Macelleria Italiana, ha tenuto il nostro corso che è ormai un appuntamento fisso ad iMeat.

Abbiamo affrontato l’innovativo mondo dello street-food italiano: chi se non Accademia Macelleria Italiana poteva affrontare questo tema?

Durante il corso infatti sono stati toccati argomenti che vanno dalla carbonara CBT fino alla preparazione di pronto-cuoci gourmet, che oggi in macelleria sono sempre più diffusi e più richiesti dalla clientela.

iMeat Spagna
Corso di Accademia Macelleria Italiana durante iMeat Spagna

iMeat una fiera all’insegna dell’innovazione

iMeat è una fiera che sta crescendo ogni anno di più e come per le precedenti edizioni, anche in questa abbiamo avuto l’occasione di conoscere macchinari innovativi come il “Batty”: strumento automatizzato di ultima generazione per la realizzazione di tartare.

So che per chi ama le tradizioni potrebbe essere un colpo al cuore, ma è giusto anche lasciare spazio all’innovazione…e questo iMeat l’ha capito bene.

Sono infatti stati presenti tantissimi espositori, di diverse tipologie: dai produttori delle classiche griglie, all’arredamento per macellerie e gastronomie, fino ai produttori del macchinario Thoga. Un macchinario in grado di minimizzare gli sprechi nelle lavorazioni dei preparati come i pronto-cuoci ed in grado anche di realizzare in maniera meccanica le più disparate forme e presentazioni dei vari alimenti, tra cui la carne.

E dato che oggi il macellaio italiano non è più solo un macellaio, ma anche un gastronomo ed un consigliere di fiducia, siamo stati orgogliosi di poter rappresentare la categoria in questa fiera così importante dal sapore internazionale.

Ti consiglio vivamente di essere alla prossima edizione di iMeat, che in Italia si tiene a Modena Fiera.

iMeat Spagna, grazie!

Colgo l’occasione di questo articolo per ringraziare pubblicamente Luca Codato, ideatore ed organizzatore di iMeat, che ci ha invitato a partecipare anche a questa seconda edizione della fiera spagnola.

Per noi di Accademia Macelleria Italiana è un onore poter presenziare alla più importante fiera del settore macelleria, così da portare avanti la nostra mission.

Il nostro obiettivo infatti è quello di:

ripristinare il mestiere del Macellaio ad altissimo livello in tutto il mondo, di promuovere la sua figura altamente professionale e di preservarne integralmente la sua tecnologia.

Grazie ancora ad iMeat…e alla prossima edizione. Ti consiglio nuovamente di non mancare!


Enrico Conti.

Se questo articolo ti è piaciuto…

CONDIVIDILO

cliccando sui bottoni social qua sotto!

WhatsApp chat