SI PUÒ DIVENTARE MACELLAIO CON UN CORSO?

macellaio

SI PUÒ DIVENTARE MACELLAIO CON UN CORSO?

É davvero possibile diventare macellaio con un corso…oppure l’unica strada per diventarlo è “fare anni ed anni di gavetta“? Può un corso trasmettere non solo la teoria, ma anche la pratica di questo antico mestiere?

Queste sono domande che mi vengono fatte di frequente. Per questo ho deciso di scrivere un articolo che risponda a questi dubbi, spiegando il segreto del successo dei nostri corsi.


La “vecchia maniera”

Se sei uno dei tanti follower del nostro blog, sai bene il valore che do alle tradizioni e a tutto ciò che sta dietro alla cultura della macelleria. La mia è una storia lunga, fatta appunto di tradizioni, di tre generazioni di macellai…e di tanta, tanta gavetta.

Il mio percorso professionale per diventare macellaio è stato quello alla “vecchia maniera”: anni di gavetta, pulizie e tanto altro… prima di toccare davvero il primo pezzo di carne da lavorare. Anni di segreti nascosti, di cose non dette, che ho dovuto imparare “rubando con gli occhi” e strappando letteralmente le risposte alle mie domande.

C’è voluto molto, ma ne è valsa la pena. Ho fatto la strada lunga ma sono alla fine arrivato dove volevo arrivare fin dall’inizio: dopo anni di lavoro, sono finalmente diventato un vero macellaio.

Quindi, che dire…la “vecchia maniera” con me ha funzionato, sì. Ho imparato ciò che volevo imparare. …Ma a quale costo?

Sì, perché questa è una domanda che mi è rimasta in mente per anni, prima di darmi la vera risposta: era davvero necessario tutto questo, o lo si poteva fare diversamente? Serviva davvero tutto quel tempo…tutta quella fatica per scoprire quelle informazioni e per imparare quelle preziose tecniche?


Tramandare la conoscenza e le tecniche di macelleria

Il mio percorso professionale non si è fermato al momento in cui sono davvero diventato un macellaio, ma è proseguito e continua ancora oggi. Ho frequentato molti corsi di specializzazione e di approfondimento, in cui ho imparato nuove tecniche e nuovi modi di gestire la carne.

…e sai di cosa mi sono reso conto un bel giorno? Che attraverso un buon corso di formazione con docenti DAVVERO interessati a farmi crescere, imparavo molto più velocemente che “cercando faticosamente di rubare con gli occhi“.

Ho capito che una persona davvero preparata e realmente interessata a trasmettere la propria conoscenza, abbrevia di molto il processo di apprendimento dell’allievo.

…ho quindi iniziato a capire che la gavetta fatta mi è sì, stata di aiuto per formarmi…ma mi ha anche fatto perdere un sacco di tempo. Ovvero: i macellai che mi hanno cresciuto, lo hanno fatto col cuore, ma il loro lavoro non era insegnarmi, ma servire la clientela!!

…Per questo il processo di apprendimento è stato così lungo e difficoltoso!


Un nuovo modo di diventare macellaio

Ho capito quindi che se avessi avuto qualcuno di realmente esperto ad insegnarmi, sarei diventato un macellaio molto più velocemente di quanto ho fatto. Non è un rammarico, ma solo l’osservazione di un dato di fatto.

In quel momento ho deciso di guardarmi attorno e, con mio sommo stupore, ho realizzato che in tutta Italia non esisteva una Accademia di Macelleria. Incredibile ma vero…fino a quel giorno, fare la gavetta in macelleria non è stata la “migliore maniera per imparare”….ma l’UNICA MANIERA POSSIBILE!

Poi che dire…la storia è scritta: abbiamo riunito un team composto da macellai storici, artigiani della carne, esperti di formazione ed esperti di marketing. Da lì a poco è nata la prima Accademia di Macelleria Italiana a Prato, a cui sono seguite le altre a Milano, Roma e Torino.

Dopo aver messo assieme le nostre competenze, col cuore in mano abbiamo “tirato fuori” i segreti custoditi gelosamente per anni e per generazioni per metterli a disposizione dei nostri allievi. Abbiamo formato un corpo docenti di altissimo livello ed abbiamo”sacrificato” tonnellate e tonnellate di carne per testare e verificare ogni singola tecnica ed ogni passo dei nostri manuali.

Abbiamo stretto accordi con le migliori macellerie Italiane, dove oggi i nostri allievi fanno centinaia di ore di stage sul campo. E non parlo necessariamente di piccole macellerie di paese, ma anche di “stelle della macelleria” quali la MACELLERIA CECCHINI, la MACELLERIA RIZZIERI, la MACELLERIA PELLEGRINI, la MACELLERIA MOTTA, la MACELLERIA FALORNI e nelle macellerie di TUTTI, MA PROPRIO TUTTI i principali brand della GDO.


Il lungo percorso per diventare un macellaio provetto

Va da sé che il diventare un ottimo macellaio non è una cosa automatica e non è una cosa da poco. Il mondo della macelleria, visto nel suo complesso, attraversa mondi davvero vasti e complessi.

Dall’arte della salumeria alla conoscenza delle varie razze e delle nozioni di base della zootecnia, il percorso da fare è davvero lungo. Per non parlare poi di tutti gli aspetti normativi e di gestione della macelleria…

E che dire poi di tutte quelle nuove competenze che si stanno rendendo sempre più necessarie oggigiorno per essere davvero competitivi nel mercato della macelleria? Dal sottovuoto al marketing, dalla cucina dei pronto-cuoci alla comunicazione…potrei andare avanti per ore!

E quindi…che dire? Tutte queste competenze si imparano in una vita di lavoro, ma le basi su cui poggiano sono tanto fondamentali, quanto relativamente semplici da apprendere.


Diventare un macellaio in Accademia

…Ed è proprio questo che facciamo: insegniamo ai nostri allievi tutto ciò che devono sapere per lavorare in maniera professionale e competente in una macelleria. Il tutto in un tempo relativamente breve, sommato alle centinaia di ore di stage e di pratica in bottega.

Abbiamo quindi tolto di mezzo i tempi morti, le lunghe attese e le riluttanze a svelare i segreti della macelleria. Mettiamo a disposizione dei nostri allievi, tonnellate di carne su cui fare pratica durante ogni lezione dei nostri corsi.

Ci mettiamo tutta la nostra passione, il nostro cuore e le nostre conoscenze. E lo facciamo con la massima intenzione possibile di trasmettere tutta la nostra competenza ad ogni singolo allievo.

…Capito il nostro segreto? Mettiamo a disposizione i segreti dell’arte della macelleria, li insegniamo con passione e facciamo fare tantissima pratica e tante ore di stage in bottega. Tutto questo, sommato alla tua passione, può davvero darti rapidamente quello che ti serve per intraprendere con successo il tuo percorso professionale come macellaio.

Quindi, che dire per concludere…un corso non può certo darti tutto. L’esperienza è un qualcosa di necessario, che si fa col tempo. Ma partire da zero o partire da una solida base, da manuali di lavoro, da ore di prove e di pratica, di stage e lavoro… beh…fa davvero tutta la differenza del mondo!

Se davvero vuoi diventare un macellaio, mi aspetto di vederti presto tra i ceppi della nostra Accademia!

A presto,

Enrico Conti

Se questo articolo ti è piaciuto…

CONDIVIDILO

cliccando sui bottoni social qua sotto!

 

WhatsApp chat