iMEAT 2019: LA FIERA DELLA MACELLERIA DA NON PERDERE!

iMEAT 2019

iMEAT 2019: LA FIERA DELLA MACELLERIA DA NON PERDERE!

Ed eccoci di nuovo a questo periodo dell’anno…il periodo in cui tutti i professionisti della carne si riuniscono alla più grande ed importante fiera di settore: la fiera di iMEAT 2019 che si terrà il 24-25-26 marzo a Modena.

Negli ultimi anni ho visto questa fiera crescere molto, sia in termini di espositori e novità, che in termini di visitatori. Questo mi fa immensamente piacere in quanto è un chiaro segnale che il settore della macelleria è in espansione.

Anche quest’anno, come negli ultimi due anni, Accademia Macelleria Italiana, sarà presente sul palco di questa fiera/evento nazionale. Per chi ci conosce sarà un occasione per rincontrarci, mentre per chi non sa ancora molto di noi, sarà un occasione di presentazioni.


COS’É iMEAT?


Entriamo meglio nello spirito della festa: mi impegno a trasmetterti anche solo un po’ dell’atmosfera frizzante che si respira ad iMEAT. Questa fiera/evento è destinata ai professionisti del mondo della carne: è un’ occasione di incontro tra macellai ed espositori sia di alimenti che di attrezzature e macchinari, alcuni anche davvero innovativi.

È il momento in cui si fanno le valutazioni per acquistare nuovi strumenti per la propria macelleria, in cui si instaurano contatti con potenziali partner e fornitori, in cui si trovano persone e situazioni che accendono scintille e ci riempiono di idee nuove e rinnovato entusiasmo.

Il mondo della macelleria, si sa, negli ultimi anni ha subito diversi cambiamenti e questo non ha per forza un’ accezione negativa. Sono arrivate lavorazioni della carne più tecnologiche, le tecnologie stesse si sono evolute ed anche i clienti e le loro esigenze sono cambiate; per questo iMEAT è un appuntamento che non devi perdere. Ci sono ogni anno tante novità e spunti interessanti.


Inoltre è un occasione di incontro con la stampa, in quanto vi partecipano riviste specialistiche e, perché no, è anche un’occasione di valutazioni di nuovi investimenti.

Insomma…l’atmosfera, ti posso assicurare che è molto frizzante e stimolante! Se non ci sei mai stato devi provare… se già hai partecipato ad iMEAT, non importa che aggiunga altro.


iMEAT ED ACCADEMIA MACELLERIA ITALIANA


Come ti dicevo prima, anche quest’anno, come per le ultime due edizioni, saremo presenti sul palco di iMEAT 2019.

Questo evento non ce lo siamo persi nel 2017, quando ci è stato addirittura dedicato uno spazio importante nel “giornale di iMEAT”. Il progetto Accademia Macelleria Italiana è stato salutato calorosamente da quasi 300 professionisti presenti nello spazio dedicato alla formazione della fiera.

Non ce lo siamo persi neppure nel 2018, quando abbiamo ricevuto un prestigioso riconoscimento a Barcellona da parte del presidente delle associazioni dei macellai spagnoli Xavier Gallifa I Gil, che ha commentato:

“Auguriamo un futuro di crescita ad Accademia Macelleria Italiana e speriamo in una possibile collaborazione tra le nostre rispettive associazioni, in nome della tradizione e della professionalità che ci accomuna.”

E dato che queste sue parole ci “hanno portato bene”… saremo presenti anche quest’anno nella sala dimostrazioni per poterti mostrare un po’ di novità. Parleremo sicuramente di cotture street-food innovative e di cotture sottovuoto a bassa temperatura: due tecniche di estremo interesse oggi nel mondo della carne e della macelleria.


COSA TI PRESENTEREMO AD iMEAT 2019


Se hai mai sentito parlare del Pastrami, sappi che ti sveleremo tutti i segreti del panino street food più apprezzato negli States. Probabilmente avrai sentito parlare anche di Pulled Pork: una specialità che sta spopolando tra i giovani e che quindi gioca a tuo favore.

Sai quale taglio viene usato per questa preparazione?!… Sei pronto?!…Spalla e coppa… i macellai mi capiscono! Sono considerati tagli poveri e non sempre si sa come riutilizzarli, ma se vieni a trovarci in fiera ne saprai di più.


Ah, dimenticavo, a questa sesta edizione di iMEAT, presenteremo anche una versione ESCLUSIVA ed INNOVATIVA di un grande classico della macelleria: Il lampredotto o abomaso.

Ti mostreremo un gustosissimo ripieno adatto anche alle preparazioni mignon del tuo banco e, per coloro che vogliono dare un servizio esclusivo ai propri clienti, mostreremo una preparazione dedicata alle conserve: l’esclusivo tonno cotto a bassa temperatura. Tranquillo…si parla del tonno di maiale! Insomma, come avrai capito, vogliamo valorizzare i tagli poveri perché non è vero che non possono essere utilizzati per preparazioni speciali.


Il titolo del corso che terremo ad iMEAT 2019 è:

“Tagli poveri e street-food nell’evoluzione verso la ristomacelleria”

Imeat 2019

Credimi…iMEAT 2019 è assolutamente un evento da non perdere!

Ti aspetto!!!
(Clicca qui per saltare la fila ed iscriverti)

WhatsApp chat